Una feritoia

 

Quelle chiavi che aprono le porte belle di Dio

Gesù interroga i suoi, quasi per un sondaggio d'opinione: La gente, chi dice che io sia? L'opinione del­la gente è bella e incompleta: Dicono che sei un profeta! Una creatura di fuoco e di lu­ce, come Elia o il Battista; che sei bocca di Dio e bocca dei poveri.

Solennità del Preziosissimo Sangue

Carissime sorelle,
un caro saluto a tutte voi!

Con sentimenti di profonda gratitudine, celebriamo la Solennità del Preziosissimo Sangue che ci invita, in spirito di disponibilità e apertura di cuore, a riflettere sul dono incondizionato di Gesù, sul suo dare la vita fino al sangue.

La vita consacrata: esodo e progetto di vita centrato su Cristo Gesù. Attraversiamo la soglia della speranza

Sr Silvana Crolla

 

Mi piace iniziare questa nostra riflessione con le parole che Papa Francesco ha rivolto ai novizi e alle novizie 6 luglio 2013 nell’anno della fede, in un incontro avuto con loro a Roma “Nel chiamarvi Dio vi dice” tu sei importante per me, ti voglio bene, conto su di te.

  • Un  Carisma per l’oggi Un Carisma per l’oggi

    Collaboratori di Cristo nell’opera redentiva 

    Sento quanto questo mondo contemporaneo sia complesso, problematico, contraddittorio, ambivalente! Un mondo ferito, che attende e tende, come in un travaglio, alla sua unità e armonia. Ma sento anche che questa complessità necessita di uno sguardo più profondo, capace di ricercare  le cause della sua instabilità e precarietà. 

    Leggi tutto...
  • Sulla statale Emmaus  Sulla statale Emmaus 

     (Lc 24,13-35)

    Ed ecco in quello stesso giorno due di loro erano in cammino per un villaggio distante circa sette miglia da Gerusalemme, di nome Emmaus  e conversavano di tutto quello che era accaduto.  Mentre discorrevano e discutevano insieme, Gesù in persona si accostò e camminava con loro.  Ma i loro occhi erano incapaci di riconoscerlo.  Ed egli disse loro: «Che sono questi discorsi che state facendo fra voi durante il cammino?».

    Leggi tutto...